PARTENZE GARANTITE (min. 4 pax)
TOUR DI GRUPPO CON GUIDA LOCALE PARLANTE ITALIANO

Novembre 2016 - Marzo 2017


1° Giorno – sabato: EDIMBURGO / CALLANDER / GLENCOE / FORT WILLIAM / LOCH GARRY / GLENFINNAN / SKYE / KYLEAKIN

La mattina presto partenza da Edimburgo verso le Highlands: meravigliosi paesaggi che hanno fatto da location per molti film e serie tv (alcuni tra tutti: Harry Potter e Outlander). Prima tappa: Callander, ex località termale tra i cui luoghi di maggiore interesse vi è il Rob Roy and Trossachs Visitor Centre, che ospita un’esposizione sulla vita dell’eroe scozzese Rob “Roy” MacGregor. Proseguimento verso l’imponente valle di Glencoe, uno dei luoghi più suggestivi della Scozia: una strada immersa in una natura selvaggia e scarsamente abitata, scelta come location per vari film. Pranzo libero a Fort William, pittoresco villaggio di pescatori. Terza tappa: Loch Garry, la cui particolarità è una tipica prospettiva dalla quale il lago sembra riprodurre la geografia dell Scozia. Visita di Glenfinnan, monumento che si affaccia sul Loch Shiel, luogo di importanti eventi storici, ma soprattutto luogo di suggestiva bellezza, incastonato fra le montagne e con lo sguardo sul fiordo che si perde all’orizzonte. Arrivo a Skye. Cena libera. Pernottamento a Kyleakin o dintorni.

 

2° Giorno – domenica: SKYE / CASTELLO DI EILEAN DONAN / PORTREE / TOTTERNICH / OLD MAN OF STORR / QUIRAING / KILT ROCK / CUILLIN HILLS / KYLEAKIN

Prima colazione. Giornata dedicata alla scoperta dell’isola di Skye, la più grande delle isole scozzesi, dai panorami mozzafiato. Visita al Castello di Eilean Donan, una delle immagini più famose della Scozia: situato su un’isolotto alla confluenza di tre grandi laghi marini, e collegato alla terra ferma da uno scenografico ponte di pietra, il castello risale alla prima metà del XIII secolo. Proseguimento per Portree, il centro principale dell’isola il cui caratteristico porticciolo dagli edifici colorati è circondato da colline e montagne. Pasti liberi. Ripartenza alla volta di Totternich per vedere: l’Old Man of Storr, bizzarre formazioni rocciose una delle quali a forma di foglia di salice alta una cinquantina di metri; Quiraing, un’imponente scarpata basaltica dagli impressionanti pinnacoli e scogliere con tratti franati che domina la Staffin Bay; e Kilt Rock, così chiamata per via delle pieghe formate dai due tipi di roccia che la compongono e che ricordano un kilt, da lì si può ammirare la cascata Mealt Waterfall che, dopo un tuffo di 100 metri dalla rupe di basalto, riversa le sue acque nella baia di Sound of Raasay. Rientro attraversando le Cuillin Hills. Pernottamento a Kyleakin o dintorni.

 

3° Giorno – lunedì: SKYE / FORT AUGUSTUS / LOCH NESS / INVERNESS / PITLOCHRY / FORTH BRIDGE / EDIMBURGO

Prima colazione. Partenza da Skye. Arrivo a Fort Augustus, graziosa e suggestiva cittadina, attraverso le Cinque Sorelle di Kintail. Proseguimento per il famoso Loch Ness e breve crociera (opzionale) sul lago alla ricerca del famoso mostro! Seconda tappa a Inverness. Giro panoramico della città. Pasti liberi. Ultima tappa a Pitlochry, cittadina che mantiene ancora oggi l’atmosfera dei una città turistica vittoriana. Rientro a Edimburgo passando dal Forth Bridge (South Queensferry). Fine dei servizi.

 

Note: è necessario aggiungere almeno una notte pre-tour e una notte post-tour ad Edimburgo.


Aprile - Ottobre 2017


1° Giorno – sabato: EDIMBURGO / CALLANDER / GLENCOE / FORT WILLIAM / LOCH GARRY / CASTELLO DI EILEAN DONAN o GLENFINNAN / SKYE / KYLEAKIN

La mattina presto partenza da Edimburgo verso le Highlands: meravigliosi paesaggi che hanno fatto da location per molti film e serie tv (alcuni tra tutti: Harry Potter e Outlander). Prima tappa: Callander, ex località termale tra i cui luoghi di maggiore interesse vi è il Rob Roy and Trossachs Visitor Centre, che ospita un’esposizione sulla vita dell’eroe scozzese Rob “Roy” MacGregor. Proseguimento verso l’imponente valle di Glencoe, uno dei luoghi più suggestivi della Scozia: una strada immersa in una natura selvaggia e scarsamente abitata, scelta come location per vari film. Pranzo libero a Fort William, pittoresco villaggio di pescatori. Terza tappa: Loch Garry, la cui particolarità è una tipica prospettiva dalla quale il lago sembra riprodurre la geografia dell Scozia. Visita al Castello di Eilean Donan, una delle immagini più famose della Scozia: situato su un’isolotto alla confluenza di tre grandi laghi marini, e collegato alla terra ferma da uno scenografico ponte di pietra, il castello risale alla prima metà del XIII secolo. In alternativa, Glenfinnan, monumento che si affaccia sul Loch Shiel, luogo di importanti eventi storici, ma soprattutto luogo di suggestiva bellezza, incastonato fra le montagne e con lo sguardo sul fiordo che si perde all’orizzonte. Arrivo a Skye. Cena libera. Pernottamento a Kyleakin o dintorni.

 

2° Giorno – domenica: SKYE / CASTELLO DI DUNVEGAN o NEIST POINT / PORTREE / TOTTERNICH / OLD MAN OF STORR / QUIRAING / KILT ROCK / CUILLIN HILLS / KYLEAKIN

Prima colazione. Giornata dedicata alla scoperta dell’isola di Skye, la più grande delle isole scozzesi, dai panorami mozzafiato. Visita al Castello di Dunvegan, fortezza dei MacLeod avvolta dalla leggenda della “Flairy Flag”: dono di una fata in protezione della casata. In alternativa, Neist Point, una scogliera altissima a picco sull’oceano, un luogo tra i più suggestivi dell’intera Scozia. Proseguimento per Portree, il centro principale dell’isola il cui caratteristico porticciolo dagli edifici colorati è circondato da colline e montagne. Pasti liberi. Ripartenza alla volta di Totternich per vedere: l’Old Man of Storr, bizzarre formazioni rocciose una delle quali a forma di foglia di salice alta una cinquantina di metri; Quiraing, un’imponente scarpata basaltica dagli impressionanti pinnacoli e scogliere con tratti franati che domina la Staffin Bay; e Kilt Rock, così chiamata per via delle pieghe formate dai due tipi di roccia che la compongono e che ricordano un kilt, da lì si può ammirare la cascata Mealt Waterfall che, dopo un tuffo di 100 metri dalla rupe di basalto, riversa le sue acque nella baia di Sound of Raasay. Rientro attraversando le Cuillin Hills. Pernottamento a Kyleakin o dintorni.

 

3° Giorno – lunedì: SKYE / FORT AUGUSTUS / LOCH NESS / INVERNESS / PITLOCHRY / FORTH BRIDGE / EDIMBURGO

Prima colazione. Partenza da Skye. Arrivo a Fort Augustus, graziosa e suggestiva cittadina, attraverso le Cinque Sorelle di Kintail. Proseguimento per il famoso Loch Ness e breve crociera (opzionale) sul lago alla ricerca del famoso mostro! Seconda tappa a Inverness. Giro panoramico della città. Pasti liberi. Ultima tappa a Pitlochry, cittadina che mantiene ancora oggi l’atmosfera dei una città turistica vittoriana. Rientro a Edimburgo passando dal Forth Bridge (South Queensferry). Fine dei servizi.

 

Note: è necessario aggiungere almeno una notte pre-tour e una notte post-tour ad Edimburgo.


Date viaggio



Inizio tour da EDIMBURGO

OTTOBRE 2016:

01, 08, 15, 22, HALLOWEEN: 29

NOVEMBRE 2016:

05, 12, 19, 26

DICEMBRE 2016:

03, 10, 17

GENNAIO 2017:

14, 21, 28

FEBBRAIO 2017:

04, 11, 18, 25

MARZO 2017:

04, 11, 18, 25

APRILE 2017:

01, 08, PASQUA: 15, 22 (PONTE 25 APRILE), 29 (PONTE 01 MAGGIO)

MAGGIO 2017:

06, 13, 20, 27

GIUGNO 2017:

03, 10, 17, 24

LUGLIO 2017:

01, 08, 15, 22, 29

AGOSTO 2017:

05, 12, 19, 26

SETTEMBRE 2017:

02, 09, 16, 23, 30

OTTOBRE 2017:

07, 14, 21, 22, 28

 


Informazioni Aggiuntive


Sistemazione Categoria Basic (Ostelli previsti o similari): Saucy Mary’s Lodge.

 

Sistemazione Categoria Media (Hotel / B&B previsti o similari):

Glenarroch Bed & Breakfast, Cèol na Mara, Agustín Bed and Breakfast, Bed and Breakfast Fernlea, Driftwood Bed and Breakfast

 

Sistemazione Categoria Superior (Hotel / B&B previsti o similari):

King Arms Hotel, Hotel White Heather, Mo Dhachaidh Guest House, Rainbow View, Blairdhu House, Hotel Dunollie, Tingle Creek, Corran Guest House, Hotel Kyle, Balmacara.

 

Nell’isola di Skye non esistono strutture di categoria superiore ai 3*** standard.

 

Possibilità di aggiungere: voli da/all’Italia, servizi extra, notti pre e post tour.


Prezzi



Novembre 2016-Marzo 2017
Categoria basic
Categoria media
Categoria superior

Ostello
Hotel 2** o BeB
Hotel 3*** o BeB

Quota letto in camera condivisa:

€ 299

In doppia

€ 345
€ 385

In singola

€ 405
€ 440

3° letto

€ 335
€ 465


Aprile-Ottobre 2017
Categoria basic
Categoria media
Categoria superior

Ostello
Hotel 2** o BeB
Hotel 3*** o BeB

Quota letto in camera condivisa:

€ 305

In doppia

€ 355
€ 399

In singola

€ 410
€ 445

3° letto

€ 340
€ 475

Quota gestione pratica: € 18,00 p/persona.

Assicurazione sanitaria / bagaglio / annullamento / ecc. (obbligatoria): 2,3% del totale pratica p/persona (quota gestione pratica esclusa)

Itinerari e costi soggetti a riconferma in fase prenotativa.

IMPORTANTE: PREZZI SOGGETTI A RICONFERMA IN FASE PRENOTATIVA SEGUITO VERIFICA DEL CAMBIO VALUTA.

 

Le quote s’intendono per persona e comprendono:

. sistemazione alberghiera in camere standard,

. pasti: 2 colazioni,

. trasporto con auto/minibus/pullman privati,

. accompagnatore locale parlante anche italiano.

 

Le quote non comprendono:

. i voli,

. le tasse locali,

. i pasti non menzionati,

. le bevande ai pasti,

. la quota gestione pratica,

. gli ingressi,

. l’assicurazione sanitaria/bagaglio/annullamento/ecc. (obbligatoria),

. gli extra e quanto non indicato alla voce “le quote comprendono”.

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on FacebookShare on TumblrShare on Google+