PARTENZA GARANTITA (con min. 2 partecipanti): 30/03/2018 - 02/04/2018
TOUR DI GRUPPO IN ITALIANO - HOTEL 4**** - PRANZO DI PASQUA E INGRESSI INCLUSI!

Itinerario


30 marzo 2018: Benvenuti a BUCAREST!

Arrivo autonomo all’aeroporto di Bucarest e trasferimento in Hotel. Prima di cena, visita panoramica della capitale romena, denominata “La piccola Parigi dell’Est” per via dei suoi larghi viali, della sua architettura, che richiama lo stile Bell’Epoque, e della notevole vivacità culturale. Cena in ristorante. Pernottamento in Hotel 4****.

 

31 marzo 2018: BUCAREST / SNAGOV / BUCAREST

Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita di Bucarest, capitale romena, e del suo enorme bagaglio artistico e culturale:  il centro storico, la Patriarchia (centro spirituale della chiesa ortodossa romena), la chiesa Stavropoleos, capolavoro dell’architettura romena, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, Piazza della Rivoluzione, Piazza dell’Università. Visita del Palazzo del Parlamento, il secondo edifico più grande del mondo dopo il Pentagono di Washington. Pranzo libero. Partenza per Snagov e visita del Monastero, la cui storia è legata alla misteriosa leggenda sulla sepoltura del Conte Vlad Tepes, l’Impalatore, noto a tutti con il nome di Dracula. Rientro a Bucarest. Cena tipica in ristorante e spettacolo folkloristico. Pernottamento in Hotel 4****.

 

01 aprile 2018: BUCAREST / SINAIA / BRAN / BRASOV / BUCAREST

Prima colazione in Hotel. Partenza per Sinaia, denominata “la Perla dei Carpazi”, nota località montana della Romania. Visita del Castello di Peles, residenza estiva del Re Carlo I, dove si possono ammirare numerose statue, balaustre, vasi, fontane, nicchie e mosaici. Arrivo a Bran e visita del suo ormai leggendario Castello, conosciuto come il Castello di Dracula, indubbiamente uno dei più pittoreschi della Romania, edificato nel XIII secolo dal cavaliere teutonico Dietrich e restaurato in epoche successive. Oggi ospita un museo d’arte feudale. Pranzo tipico di Pasqua con menu tradizionale. Proseguimento per Brasov, uno dei più affascinanti borghi medievali della Romania, mira delle incursioni punitive di Vlad Tepes. Di particolare rilevanza sono: il quartiere Schei in cui si erge la Chiesa di San Nicola, punto di riferimento della fede ortodossa, la prima scuola romena risalente al XV sec., e la Biserica Neagrã (Chiesa Nera – solo esterno), riconosciuta da alcuni studiosi come la più grande chiesa gotica dell’Europa orientale, e le antiche fortificazioni della città. Rientro a Bucarest. Cena libera. Pernottamento in Hotel 4****.

 

02 aprile 2018: BUCAREST

Prima colazione in Hotel. Trasferimento all’aeroporto di Bucarest. Fine dei servizi.

 


Informazioni Aggiuntive


Hotel previsto o similare (categorie locali): Hotel Golden Tulip Victoria 4****.

Possibilità di aggiungere servizi extra e notti pre e post tour.


Prezzi


Quota in doppia: da € 400,00 p/p

Supplemento singola: € 125,00

 

Quota gestione pratica: € 20,00 p/persona.

Assicurazione sanitaria / annullamento / ecc. (obbligatoria): 2,5% del totale pratica p/persona (quota gestione pratica esclusa)

Camere triple e quadruple non disponibili.

Itinerari e costi soggetti a riconferma in fase prenotativa.

 

Le quote s’intendono per persona e comprendono:

. trasporto con auto/minibus/pullman privati,

. sistemazione alberghiera in camere standard,

. pasti: 3 colazioni, 1 pranzo e 2 cene,

. accompagnatore locale parlante italiano (in caso di pochi partecipanti, la guida farà anche da autista),

. ingressi e visite come da programma,

. ingressi inclusi: Palazzo del Parlamento a Bucarest, Monastero a Snagov, Castello di Peles a Sinaia, Castello a Bran, Chiesa San Nicola ed il Museo della Prima Scuola a Brasov.

 

Le quote non comprendono:

. i voli,

. le tasse locali,

. i pasti non menzionati,

. le bevande ai pasti non indicate come incluse,

. la quota gestione pratica,

. gli ingressi non indicati alla voce “le quote comprendono,

. l'assicurazione sanitaria/bagaglio/annullamento/ecc. (obbligatoria),

. ulteriori assicurazioni,

. gli extra e quanto non indicato alla voce “le quote comprendono”.

Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on FacebookShare on TumblrShare on Google+